Domenica 4 febbraio 2018 a Leonessa si è svolta la Festa di San Giuseppe da Leonessa, l’anniversario della morte del Santo. Il frate cappuccino, nato a Leonessa l’8 gennaio 1556, è infatti morto ad Amatrice il 4 febbraio 1612. La ricorrenza, come ogni anno, vede i Frati minori cappuccini e la confraternita intitolata al santo dare vita a un intenso ciclo di festeggiamenti. Dal 26 gennaio al 3 febbraio, ogni giorno in una località diversa, alle 16.30 si è pregato il santo Rosario, seguito alle 17 dalla celebrazione eucaristica e alle 17.45 dalla novena. Domenica 4 febbraio, alle 11, il vescovo Domenico ha presieduto la messa presso il palazzetto dello sport, seguita dalla processione con la reliquia.ù

Festa che trova il suo secondo grande evento la seconda domenica di settembre secondo il seguente programma:

LeonessaSanGiuseppe2018

LeonessaSanGiuseppe2018

Giuseppe Desideri, terzo di otto figli, nacque a Leonessa (Ri) l’otto gennaio 1556 da Giovanni e Francesca Paolini. Nel battesimo ricevette il nome di Eufranio, dal significato molto bello: portatore di gioia. Sui tredici anni Eufranio rimase orfano di ambedue i genitori e si prese cura di lui lo zio paterno Giovanbattista Desideri che lo condusse a Viterbo per fargli continuare gli studi, iniziati nella sua patria.