A Castel di Tora In uno dei borghi più belli d’Italia si custodiscono gelosamente i segreti degli strigliozzi, una ricetta davvero particolare: e l’occasione per gustare questo piatto ci sarà, domenica 29 settembre, in occasione della sagra ad essi dedicata.

l’evento Giunto alla sua 24esima edizione, saprà fondere sapientemente buona cucina, natura e folclore. A partire dalle 12.30, in un’ampia area al coperto, sarà distribuito questo originale tipo di pasta lunga realizzata con farina di grano duro e condita con abbondante sugo al pomodoro, insieme ad altre specialità locali. Il tutto in un luogo dal fascino magico, incastonato in una cornice di verde che si specchia nelle acque del Lago Turano in provincia di Rieti.

Un comodo servizio navetta gratuito sarà a disposizione dei visitatori, con i castelvecchiesi che sono pronti più che mai ad accogliere turisti, curiosi e amanti delle tradizioni. Prima e dopo un buon piatto di strigliozzi varrà davvero la pena andare alla scoperta di Castel di Tora, che fa parte del prestigioso club dei borghi più belli d’Italia e offre ai turisti angoli caratteristici e scorci mozzafiato.

All’interno del paese è possibile passeggiare passando sotto la torre esagonale medievale dell’XI secolo, adiacente al Palazzo Scuderini, e poi su per i vicoli che conducono a piazzette ben tenute e curate; e ancora scoprire mura e torrette trasformate in case e ancora archi, scalinate, grotte e cantine scavate nella roccia.

per ulteriori informazioni:

Ass.ne Turistica Pro Loco Castel di Tora

Telefono:0765.716363 345.2315609
Email: Invia Email
Sito Web: Vai al sito29 Settembre 2019/in castel di tora, sagra, sagre, strigliozzi Events, Sagre /da Fuoriporta