La direzione artistica di Lorenzo Pasquali e Ondadurto Teatro propone, nei borghi di Antrodoco e Borgo Velino, INBORGO, un festival multidisciplinare che intratterrà gli avventori con grandi spettacoli di Teatro Urbano, Circo Contemporaneo, Danza.

La Manifestazione – con il sostegno della Comunità Europea, del MiBAC e della Regione Lazio ed il supporto di Creative Europe – vede più di 30 artisti coinvolti da diverse nazioni tra Germania, Lituania, Brasile, Messico, Spagna ed Italia che andranno ad invadere i due borghi di Antrodoco e Borgo Velino. Artisti internazionali, ma anche letture animate per far divenire i bambini voci attive delle storie narrate e laboratori, tra cui spicca quello creativo di cucito. Con spettacoli dal grande impatto visivo ed emozionale, la kermesse sarà un vero e proprio connubio delle arti che si contamineranno per celebrare il confluire di differenti linguaggi espressivi ed arti performative.

Venerdì 30 Agosto in Corso Roma ad Antrodoco alle ore 19,00 “Dance & Bamboo”, nella performance di teatro fisico a cura della Compagnia “AntagontheaterAKTion”, i virtuosi musicisti dimostreranno le loro peculiarità e abilità, avvalendosi di un linguaggio corporeo, musicale e vocale. L’obiettivo è liberare l’energia che scorre fra la scena e il pubblico con una relazione aperta, onesta e diretta che rimette al centro l’essere umano. A seguire, Barbara Caravalho si esibirà nello spettacolo di danza “Corpus Mundi: in uno spazio ancestrale, una ragazza rivive le storie e i ricordi di sua madre, sua nonna e bisnonna nelle loro resistenze, scelte e patrimoni. La performance/rituale è una cura per guarire il femminile e affonda il proprio lavoro nella ricerca dei tanti aspetti del corpo femminile, collegando memorie e rivivendo esperienze di donne di paesi diversi.

La serata proseguirà in Piazza Umberto I°: alle ore 21,30 si esibirà la Compagnia Nando e Maila con il loro circo contemporaneo “Sconcerto d’amore”. Un concerto-spettacolo innovativo, che porta in scena una storia d’amore travagliata, nella quale ognuno di noi può riconoscersi, attraverso l’ironia e le “Acrobazie Musicali” di una coppia in disaccordo.

Alle ore 22,30, sempre in Piazza Uberto I°, la Compagnia “AntagontheaterAKTion” chiuderà la giornata con lo spettacolo “Licht Wesen Parade”. Trampolieri, percussionisti e danzatori, ci aiutano a far rallentare il tempo, a bloccarlo per darci la possibilità di respirare e prendere coscienza sulle nostre priorità

Il Festival si concluderà Sabato 31 Agosto a Borgovelino alle ore 19,00 in Piazza Umberto I° con la performance di teatro fisico e danza “Juliette on the road” di e con Cie Twain. Dieci danzatori invaderanno gli spazi, con azioni site-specific, corpi, musica, voce in un racconto corale, con l’accompagnamento innovativo di un dj set.