Un tuffo nell’epoca medievale il 14 e il 15 settembre 2019 ad Antrodoco con il “Gastaldato in Festa: Palio della Madonna del Popolo”, l’evento che racconterà e farà rivivere gli avvenimenti del Borgo di Antrodoco nel periodo medievale che va dal 1230 al 1371.

 

Ciascun Rione del Borgo porterà in corteo alcune delle vicende più importanti che segnarono il paese in quel periodo: “Lu Bagnu”, “San Terenziano”, “Rocca di Corno”, “Cona”, “Rocca di Fondi” e “Centro Storico” si caleranno nei panni di molti personaggi protagonisti degli episodi più rappresentativi.

La prima giornata inizierà il 14 settembre e sarà “la Notte dei Tamburi” con la partenza del corteo dal Castrum Rocchetta accompagnato dal suono dei tamburi; molte saranno le esibizioni cominciando con gli sbandieratori della Città de L’Aquila e la Compagnia dei piccoli tamburi di Antrodoco, In serata ci sarà l’apertura delle cantine lungo le vie che portano al Castrum a cui seguiranno molti intrattenimenti tra cui Il Gruppo Musici del Sesto di Forcamelone di Leonessa, Tamburini del Palio del Velluto di Leonessa, Tamburini della Nobilissima Parte de sopra di Assisi, Compagnia Tamburi Città di Antrodoco. In tarda serata sarà aperta al pubblico la taverna dei Tamburi.

La manifestazione continuerà nella giornata del 15 settembre con “Il Palio degli Arcieri” dove sfilerà il Corteo Medievale del Castaldato Interocrino a cui seguirà il VI° Palio degli Arcieri presso il Chiostro di Santa Chiara; alle ore 20:00 alla cena del Viandante presso le vie del Centro Storico, si potranno gustare prodotti tipici della Valle in tema rigorosamente medievale; concluderà la serata la proclamazione del Rione vincitore 2019 e l’incendio della Rocchetta.

Un appuntamento ricco di intrattenimenti, ed una meravigliosa esperienza indietro nel tempo in una cornice di luci, sapori e colori per rivivere un’epoca del nostro storico borgo.