Manca poco meno di un mese all’inizio dell’evento più hot dell’estate: Rieti Cuore Piccante, la Fiera campionaria Mondiale del Peperoncino che giunge quest’anno alla sua sesta edizione.

Da giovedì 25 a domenica 28 agosto l’intero centro storico della cittadina della Sabina si tingerà di rosso, mettendo in bella mostra la spezia più amata del mondo e accogliendo così migliaia di appassionati. Sono state infatti ben 160.000 le presenze registrate nel 2015, un record che si tenterà di bissare grazie a un programma quanto mai ricco di iniziative con contenuti inediti e interessanti.

Ci saranno innanzitutto più di 100 espositori provenienti da ogni angolo della Penisola e non mancheranno gli ospiti internazionali. Le varietà di peperoncino in esposizione, originarie dei 5 continenti, saranno circa 800, compresi i temuti e ricercati super hot.
La grande esposizione reatina presenterà dunque peperoncini provenienti da diversi continenti, come testimonia la presenza di Ghana, Honduras, Messico, Sri Lanka, India, Ungheria, Sud Africa e Perù, che anche quest’anno coloreranno le più belle piazze e vie del centro storico. Si potrà godere di una full immersion tra gli stand espositivi dove sarà possibile degustare e raccogliere informazioni sul prezioso capsicum e, soprattutto, visitare una mostra unica al mondo che raccoglie una selezione di 200 varietà di peperoncino provenienti da ogni angolo del pianeta per una manifestazione sempre più internazionale. Da quelli più comuni ai più rari ed esotici, in un viaggio fatto di colori, profumi e sapori che quest’anno verrà ospitata presso il suggestivo Chiostro di S. Agostino, in Piazza Mazzini.

Per chi poi volesse conoscere un numero più alto di varietà, per l’occasione il Centro Sperimentale dell’Università di Perugia “Carlo Jucci” apre ai visitatori il Campo Catalogo reatino (Rieti, via Comunali, 43 – ore 9,00/11,00 ore e 17,00/19,00) nelle giornate di venerdì 28, sabato 29 e domenica 30. Una passeggiata sul campo per poter ammirare e fotografare ben 4000 varietà di peperoncini di tutto il mondo (per informazioni: 0746-755091).

Sempre ricchissima e di alto livello la parte convegnistica, spazio anche a musica, spettacolo, sport, arte, cultura e gastronomia. Fittissimo infatti il programma degli eventi che si snoderà attraverso un percorso fatto di concerti, mostre fotografiche e di pittura (con artisti internazionali), concorsi gastronomici e show cooking, laboratori, intrattenimenti per bambini, spettacoli con artisti nazionali e esteri. Con in più l’opportunità di conoscere una Rieti segreta e sotterranea attraverso la partecipazione a visite guidate che si succederanno per tutte e quattro le giornate (per prenotazioni: Rita Giovannelli 347.7279591).

Un vero e proprio evento a 360 in grado di soddisfare le esigenze di un vaso e diverisificato pubblico. Per soddisfare dal curioso che vuole provare un peperoncino esotico particolarmente piccante al gourmand che intende partecipare a uno show cooking di alto livello. Divertimento assicurato anche per i bambini o chi vuole concedersi un weekend culturale e approfondire la conoscenza di una bella città medievale come Rieti.

Rieti Cuore Piccante” si conferma quindi centro pulsante di cultura e intrattenimento per esaltare un prodotto che vanta milioni di estimatori. Ed è bello sottolineare la partecipazione dei cittadini e dei commercianti del capoluogo sabino che durante la manifestazione contribuiscono a rendere davvero Rieti la Capitale Mondiale del peperoncino.

Rieti Cuore Piccante è organizzata dalla Associazione Peperoncino a Rieti con la collaborazione dell’Accademia Nazionale del Peperoncino, Camera di Commercio e Confcommercio Rieti
Per informazioni: www.rieticuorepiccante.net